Si parte il venerdì di Halloween (31 ottobre) con il cantastorie Roppoppò il quale intratterrà i presenti con musica popolare, balli e canti.

Si prosegue sabato 1 novembre con i “Cowboy del Liscio” e con “Alberto lu ddu’bott de lu Gran Sasso” a ritmo di “organetto” fino alle ore 19, ora in cui salirà sul palco la cover ufficiale dei “Nomadi”.

Domenica 2 novembre ci sarà l’alzabandiera degli alpini alle ore 11 e, dopo pranzo, sarà la volta della cover ufficiale di Laura Pausini, seguita dal comico Angelo Carestia che intratterrà i presenti fino a sera, quando i fuochi di artificio illumineranno le vie del paese.

Gli stand gastronomici rimarranno aperti fino alla mezzanotte di ogni giorno, si potranno degustare degli ottimi piatti locali come la polenta del boscaiolo e quella del montanaro, gli strozzapreti ai funghi porcini, la zuppa di ceci e castagne, il formaggio fritto, le frittelle al prosciutto, patate fritte, arrosto o lesse, spezzatino di pecora alla pentolaccia, caldarroste al cartoccio, vin brulè e tantissimi altri piatti di qualità.

La sagra si terrà anche in caso di maltempo in quanto i tendoni sono riscaldati.

(Letto 497 volte, 1 oggi)