GROTTAMMARE – Al museo dell’illustrazione comica (MIC) c’è un nuovo, sinistro ospite: è Diabolik, sulla sua Jaguar E-type. Cosa sarà venuto a rubare, questa volta?

Da mercoledì 17 agosto, fino al 4 settembre, a Grottammare si terrà un’esposizione unica nel suo genere: “Fumetto di pietra”, una felice unione tra l’arte del mosaico e quella, molto più recente, del disegno a fumetti. Cecilia Giusti ha fatto proprie entrambe le tecniche, e presenterà per l’occasione la sua intera produzione. Pezzi realizzati con estrema precisione, usando i più svariati materiali; dalle pietre naturali agli smalti di Murano, con inserti in ceramica e legno; viti e bulloni sono incastonati al dettaglio.

Tanti materiali, per rappresentare altrettanti soggetti: Diabolik, Goldrake, Spiderman e Calimero sono solo alcuni dei personaggi che potrete riconoscere.

Durante la mostra, poi, sarà possibile vedere direttamente l’artista al lavoro, mentre comporrà un nuovo mosaico.

Orario della mostra: dalle 21.30 alle 23.30 (chiuso il lunedì)

(Letto 98 volte, 1 oggi)