CASTEL DI LAMA – Si aprirà tutti i giorni con la schiusa in diretta del pulcino la Fiera del SS Crocifisso. Uno spettacolo della natura imperdibile soprattutto per i più piccoli. La rassegna agricola interregionale, arrivata quest’anno alla sua 22esima edizione attira infatti una media di 50mila visitatori, tra addetti ai lavori e semplici appassionati.

Il taglio del nastro è previsto per venerdì 2 settembre alle 10 alla presenza del sindaco Francesco Ruggieri, delle autorità civili e religiose e della bella madrina Carlotta Maggiorana.

Oltre ai produttori, saranno proprio gli animali i protagonisti della Fiera che faranno il proprio ingresso nell’area zootecnica in zona Piattoni di Castel di Lama. Ci saranno quasi 300 esemplari tra bovini, cavalli, ovini, maiali, cinghiali, asinelli e conigli. Tra questi anche il coniglio nero gigante del Piceno. Tra le esposizioni anche quella colombofila, con la presenza di oltre quaranta uccelli, organizzata da A.C.A.P. e quella avicola, organizzata da Sa.Ma.Sa. Alle 17.30 di venerdì esibizioni equestri.

Sabato pomeriggio le esibizioni equestri saranno anticipate alle 16 e a seguire alle 17.30 il concorso cinofilo “Un cane per amico”. Nella giornata finale di domenica sveglia presto: alle 8.30 raduno cavalli e iscrizione alla passeggiata “Targa Coccetti”. Poi ancora spazio alle esposizioni e alle 17 alle esibizioni equestri, nell’area dedicata Expo cavalli.

(Letto 519 volte, 1 oggi)