CASTEL DI LAMA – Un piano salva-stalle per prevenire i disagi causati dal terremoto agli allevamenti. È iniziata con un tema di stretta attualità, venerdì, a Castel di Lama, la Fiera SS. Crocifisso, aperta dal taglio del nastro del sindaco Ruggieri e della madrina Carlotta Maggiorana, volto di Sport Mediaset dai paddock della Superbike. “Un minuto di raccoglimento in ricordo di chi più forte ha subìto il terremoto del 24 agosto era doveroso” ha detto il primo cittadino, che ha parlato di un’altra edizione da record per la manifestazione dedicata a tutte le novità in campo agricolo.

Nel primo incontro alla sala convegni, Coldiretti Ascoli-Fermo ha elaborato con Aia e Consorzi agrari d’Italia un programma per sostenere le imprese zootecniche marchigiane e fronteggiare le conseguenze del sisma. La preoccupazione principale riguarda l’agibilità delle stalle e degli altri fabbricati aziendali. Lo sanno bene alcuni degli espositori arrivati in Fiera da Amatrice e da altre zone terremotate tra Marche, Lazio e Umbria.

Sabato 3 settembre saranno ben due i convegni sempre nella sala allestita lungo via della Liberazione: alle ore 11 “Le nuove Frontiere del Turismo: Dall’agriturismo al food turismo”, esperienze a cura di Assessorato al Turismo e Commercio del Comune di Castel di Lama in collaborazione con Confagricoltura Marche. Alle 16 si parlerà de “La trasformazione delle produzioni primarie agricole e loro conservazione – tecnologie e normativa”, a cura di Copagri Provinciale di Ascoli Piceno e Fermo e Copagri Marche. Nella giornata finale di domenica 4 settembre chiude il ciclo dei convegni alle ore 11, “Il Quaderno di Campagna e gli altri adempimenti”. Sotto la lente d’ingrandimento il piano di azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari. Convegno realizzato da Cia Provinciale di Ascoli e Fermo in collaborazione con Image Line e Agronotizie.

Ma oltre ai meeting ci sono eventi attesissimi, come il concerto de La Rua, a ingresso gratuito. Altro che nemo propheta in patria, la giovane band musicale ascolana, reduce dal successo di Amici di Maria De Filippi è tra le attrazioni da non perdere della 22esima edizione della Fiera del SS Crocifisso. Il frontman Simone Incicco e soci, sono pronti ad animare la serata di sabato, a partire dalle 22, all’interno della pista di pattinaggio di Castel di Lama, trasformata in un’arena. A seguire la Fiera by Night con dj Brunello e il Fluo party nella Garden Room, nuovo spazio per aperitivi e street-food.

(Letto 239 volte, 1 oggi)