“Se la tua vita è un fallimento, fai della morte un successo”. L’humour nero profuso a piene mani nella tragicomica odissea della famiglia Tuvache, che gestisce una bottega di servizi per gli aspiranti suicidi, si presta, infatti, a una serie di sensazioni che hanno il potere di promuovere un buonumore intelligente e spiazzante al giusto grado. Il motto è “trapassati o rimborsati”.

(Letto 74 volte, 1 oggi)