Giovedì 11 Aprile il Cinema Margherita di Cupra Marittima organizza una serata con il regista e storico del cinema MARCO BERTOZZI. Alle ore 21.15 verrà proiettato il film documentario IL SENSO DEGLI ALTRI.
L’incontro con Marco Bertozzi ha subito un cambio di programma per un problema di tipo distributivo, così, in accordo con il regista, il Cinema Margherita ha deciso di proiettare Il senso degli altri.

L’incontro con Marco Bertozzi è un nuovo appuntamento con i Frammenti dalla Biennale – Frammenti di Festival.

La serata con Bertozzi ha anche un’interessante anticipazione alle ore 18, infatti presso la Galleria Opus di Grottammare, ci sarà la presentazione del libro “Recycled Cinema – immagini perdute, visioni ritrovate”. L’ingresso alla presentazione è libero.

Il senso degli altri esplora le appartenenze di un popolo migrante partendo dalla pelle del regista. Dall’abbandono della casa di famiglia per il trasloco in un grattacielo, comincia una ricerca sull’identità di un’antica cultura, gli albanesi d’Italia (arbëreshë). Attraverso una serie di viaggi e di conoscenze scaturite dal film, siamo posti innanzi a quesiti sul senso dell’abitare, sulle migrazioni dei popoli, sulle ibride appartenenze degli uomini. L’esperienza dell’individuo è alla base dell’incontro con l’altro: un “cinema dal vero” quale necessità di relazione, pratica che investe l’atto stesso nel suo farsi, espressione che attraversa il documentario come una ricerca.
Il senso degli altri fa parte del progetto Alba Suite, una serie di 9 documentari d’autore su realtà a rischio sotto il profilo dell’identità.

Recycled Cinema è un libro sul riuso delle immagini. Una pratica crescente del cinema contemporaneo che trae linfa dal suo passato per creare nuove esperienze della visione. Il libro è il primo tentativo italiano di una riflessione teorica e attraversa orizzonti estetico-filosofici e di politica culturale.

Marco Bertozzi insegna Cinema all’Università IUAV di Venezia e fa parte di quel gruppo di autori che, negli ultimi anni, ha contribuito alla riscoperta e alla rinascita del documentario di creazione. L’ultimo suo libro, Storia del documentario italiano, 2008, adottato in varie università italiane, ha avuto il Premio Domenico Meccoli e il Limina Awards 2009 quale miglior libro di cinema dell’anno.
Attualmente commenta ‘Corto Reale –gli anni del documentario’ su Rai storia

Rassegna organizzata dal Centro Culturale “J. Maritain” di Cupra Marittima, in collaborazione con CGS-ACEC “Sentieri di Cinema” (www.sentieridicinema.it), Comune di Cupra Marittima e Regione Marche.
I Frammenti dalla Biennale – Frammenti di Festival sono una rassegna cinematografica che vuole proporre uno sguardo ai film presentati al Festival di Venezia e nei più importanti festival del mondo.

 

(Letto 70 volte, 1 oggi)