Il pesce da fatto culinario a fenomeno storico e culturale. La grande tradizione ittica sambenedettese viene celebrata attraverso la cucina di diversi chef internazionali, al quale si aggiungono i menu speciali dei ristoranti convenzionati. La protagonista indiscussa è l’Anghiò, l’alice di mare sulla quale si incentrano mostre, convegni e incontri. Un’intera città si tinge così d’azzurro, alla scoperta di un pesce un tempo considerato povero e ora rivalutato in virtù delle le sue importanti proprietà organolettiche. Le molte iniziative, culinarie e non, sono consultabili sul sito ufficiale (www.anghio.it)

(Letto 56 volte, 1 oggi)