Anche quest’anno la parrocchia San Niccolò da Bari di Monteprandone rende omaggio alla figura di San Cirino Martire, compatrono di Monteprandone fatto trucidare dall’Imperatore Diocleziano nel 303 d.C., come da tradizione ultradecennale. Nella giornata di domenica 16 giugno Messa solenne alle ore 11 presso l’omonima chiesa sita nel centro storico del paese, fiore all’occhiello di Monteprandone, dove sono custodite le spoglie del Santo. A partire dalle 15 in Piazza dell’Aquila si svolge il mercatino e l’apertura degli stand gastronomici. La festa prosegue poi la sera con musica, porchetta e pennettata.  Alle 20.45 evento per i più piccini dal titolo “Favole al telefono in musica” di Gianni Rodari, il celebre scrittore che ha speso tutta la sua vita a raccontare favole per l’infanzia.

(Letto 65 volte, 1 oggi)