A distanza di 24 anni (l’ultima edizione risale infatti al 1989), la cronoscalata ascolana da Colle San Marco a San Giacomo tornerà quindi ad essere centro d’attrazione europeo per la spettacolare specialità. Il grande lavoro organizzativo delle precedenti edizioni, con il grande traguardo del mezzo secolo celebrato nel 2011, ha così dato i suoi frutti. Tra l’altro la competizione fa parte dell’eccellenza sportiva della città, recentemente insignita del prestigioso titolo di “Città Europea dello Sport 2014”.

L’evento, da sempre legato al territorio è per esso motivo d’immagine e ritorno economico, può contare su un gruppo di lavoro animato da appassionato volontariato, che ha saputo nell’ultimo decennio far risorgere la manifestazione da semplice salita nazionale alla Coppa Italia, al CIVM, Coppa Europa e Challenge, fino all’ultimo gradino del Campionato Europeo, una serie di 13 gare che si disputeranno anche in Francia, Spagna, Portogallo, Austria, Repubblica Ceca, Slovenia, Svizzera e Croazia.

(Letto 73 volte, 1 oggi)