Sono 120 i ventagli esposti al Museo Malacologico di Cupra Marittima che provengono non solo dall’Italia, ma anche dalla Francia, dalla Germania, dalla Spagna, dalla Cina, dall’Uruguay, dal Paraguay e da molti altri Paesi. Alcuni ventagli sono pezzi arricchiti dai più svariati materiali come la seta, le piume di struzzo, la pelle, il legno, l’avorio, la tartaruga, la plastica, la celluloide dando vita ad accessori unici nel loro genere; altri pezzi sono capolavori realizzati negli ultimi secoli, tra Art Deco e pizzo di Bruxelles. 
La mostra rende merito ad artisti e artigiani che, con la loro maestria, hanno realizzato, nel corso degli ultimi tre secoli, veri e propri capolavori.  L’esposizione sarà visitabile fino al giorno 8 settembre con i seguenti orari: giugno e settembre dalle 16 alle 20, mentre nei mesi di luglio e agosto dalle 16 alle ore 22.

(Letto 134 volte, 1 oggi)