Sarà un vero e proprio spettacolo quello che il Gruppo Sarti Piceni e la Confartigianato offriranno agli ascolani ed ai turisti la sera del 1° agosto.
Agli oltre cento capi, realizzati dalle migliori firme della sartoria artigianale nazionale, si aggiungeranno intermezzi di canto con la partecipazione del cantautore Dario Faini e di Antonino, vincitore di una delle ultime edizioni del programma di Maria de Filippi “Amici”.
Ha confermato la sua presenza il Vice presidente nazionale dell’Accademia dei Sartori Giuseppe Carbone che sarà alla guida del nutrito gruppo di sarti provenienti da tutta Italia (oltre 30). La serata sarà condotta da quello che ormai è un punto fermo della manifestazione: Paolo Notari che sarà affiancato da Federica Peluffo attualmente conduttrice del programma televisivo “Terre Meravigliose” in onda il sabato su Rai 2.
Gli onori di casa saranno fatti dal direttivo del Gruppo Sarti: Franco Mariani, Rita Guerrieri, Bianca Eleuteri, Bruno Mariotti e dai dirigenti della Confartigianato.
Per quanto riguarda gli abiti, in particolare, vedremo un alternarsi di capi per tutte le stagioni, linee classiche e per il tempo libero. Nella donna l’eleganza sarà il carattere distintivo.
In apertura della serata saranno anche presentati capi realizzati dagli allievi della scuola professionale IPSIA di Ascoli Piceno settore moda.
La manifestazione è stata resa possibile grazie all’intervento della Cooperativa Artigiana di Garanzia G. Kuferle, Banca Artigiancassa, BCC Picena, Banca Marche e BPA.
Come ogni anno la manifestazione si avvale del patrocinio e del sostegno della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, del Comune, della Provincia, della Regione Marche e del “Bim Tronto”.
Il Presidente del Gruppo Sarti Franco Mariani esprime soddisfazione per le numerose adesioni che sono giunte da tutta Italia; Bruno Mariotti, presidente Onorario del Gruppo Sarti, evidenzia come sia grande l’impegno per mettere in cantiere una manifestazione come questa; Bianca Eleuteri e Rita Guerrieri puntano la loro attenzione sulla qualità dei capi che saranno presentati. Il Presidente della Confartigianato Nadia Beani sottolinea che quello di Ascoli Piceno è ormai un vero e proprio festival della sartoria artigianale Italiana. “Per questa edizione – dice la Beani – considerati i tempi stretti, è stato notevole l’impegno della Confartigianato che non voleva privare l’estate Ascolana di questo tradizionale e qualificato appuntamento”.

 

(Letto 67 volte, 1 oggi)