Una storia nata per gioco, da esperienze vissute, osservate ed ascoltate. Raccontata con parole, poesia e musica che ho voluto originali e inedite.
L’ambiente è un salotto che non cambia mai, che rappresenta i preconcetti esistenti nella nostra società. La protagonista è una donna comune, cresciuta con i soliti stereotipi culturali ed emozionali ma in continua metamorfosi, tanto comica quanto tragica. Una realtà surreale, una ricerca di una identità oltre i limiti. Il racconto di una donna che ha deciso di vagare. Un personaggio che dà vita a una situazione che può far ridere, che può far commuovere, alla quale tutti ci possiamo sentire vicini o molto lontani, senza regole, senza prese di posizione, senza pregiudizi. Una scelta drammaturgica basata sul fantastico reso credibile dalla bravura di coloro che ho scelto come interpreti. Chi di noi non ha mai vagato? Chi di noi non ha mai voluto vagare ? Chi di noi non si è mai detto: “E adesso dove vado?”.

Elaine Christina De Souza
Elaine Cristina de Souza nasce il 18 aprile 1976 a Joinville in Brasile dove si diploma al liceo scientifico “Colegio Estadual Pe. Joao Batista Reuse” e in seguito frequenta per un anno il corso di diritto presso l’università Univalle. All’ età di 21 anni si stabilisce in Italia dove inizia un percorso di integrazione; lavora, studia, diventa madre, imprenditrice e scrittrice. Segue corsi di drammaturgia a Roma e a Ascoli Piceno con Mirko Feliziani. Partecipa a concorsi letterari e viene selezionata come vincitrice ottenendo la sua prima pubblicazione nel 2013. Scrive copioni teatrali incontrando l’entusiasmo di professionisti come l’attrice toscana Cristiana Castelli e il regista emergente Marco Cruciani. Appassionata di letteratura, filosofia e psicologia, si definisce una “brasitaliana” unendo nelle sue opere l’humor italiano e il surrealismo sudamericano.

Attrice – Cristiana Castelli
Cristiana Castelli nasce il 21 settembre 1968 a Vico Equense, meraviglioso paese della costa amalfitana e si trasferisce a 5 anni in Toscana. E’ qui che comincia, a 8 anni, la sua attività teatrale con la Compagnia dei Piccoli di Pistoia e a 10 anni debutta al Teatro Metastasio di Prato. Frequenta l’Università di lingue a Firenze dove ha la possibilità di migliorare più come attrice (frequentando l’ambiente artistico, vivace e frizzante, del capoluogo toscano) che come studentessa di lingue straniere. Nel 1991 si diploma attrice presso la Scuola Regionale per attori ad Ascoli Piceno. Dallo stesso anno inizia a studiare e in seguito a collaborare con professionisti del settore come Silvio Araclio, Luigi Ottoni, Victor Perez, Leo Muscato. Nel 2003 comincia a ideare, realizzare e produrre i suoi spettacoli e da allora svolge intensa attività attrice continuando a frequentare stage e seminari con attori e registi italiani e stranieri. Dal 2002 al 2005 collabora con il regista, attore, scenografo e sceneggiatore argentino Ricardo Fuks. Nell’anno 2006 l’incontro decisivo con il Maestro Antonio Fava: frequenta inizialmente lo stage di Commedia dell’Arte, partecipa al suo documentario “Commedia by Fava” e infine si diploma presso la Scuola Internazionale dell’Attore comico di Reggio Emilia (Teatro del Vicolo). Nel 2008 fonda l’Associazione Culturale Actor insieme ad altri suoi colleghi artisti. Attualmente è impegnata anche come conduttrice di laboratori teatrali e di lettura.

Cantante – Romana Stella
Romana Stella, nasce a San Benedetto del Tronto ma vive ad Ascoli Piceno da 25 anni. Ha cominciato a cantare all’ età di 17 anni con gruppi marchigiani, in piazze e locali della riviera. Ha collaborato come corista in vari cd. Nasce come mezzo soprano ma si specializza con la musica leggera. Insegnate di canto ed appassionata di musica soul.

Chitarrista e cantante – Massimo Antonelli
In primis ama la musica: componente fondamentale del suo divenire…per il resto si diletta a strimpellare la chitarra, si sforza di essere intonato e musicare qualche suo intento. Per tutti: nasce Ascoli Piceno circa 36 anni fa.

(Letto 73 volte, 1 oggi)