Torna per la 17 esima edizione “l’Ascoli Piceno Festival”, la rassegna di musica da camera che intende, alla fine dell’estate proporre concerti presso i più caratteristici luoghi del territorio ascolano.

Stavolta sono 22 le esibizioni proposte dalla rassegna, tra scenari cittadini e provinciali, oltre ad otto appuntamenti di matrice gastronomica riservati al pubblico del festival presso l’Auditorium della Fondazione Carisap. E’ proprio presso la sede un tempo della Chiesa di San Francesco da Paola che si svolgerà una sezione della manifestazione, intitolata “Concerti in Audotorium”, a partire da mercoledì 11 settembre, data di apertura del festival con l’esibizione tra Schumann e Beethoven della violoncellista Jelena Ocic e del pianista Victor Chestopal.

Il 13 settembre alle 21 sarà la volta dei corni del quartetto “Dauprat”, mentre nel pomeriggio del 14 settembre i corni si abbineranno a note di Brahms, Czerny e Zemelinski. i concerti all’Auditorium proseguiranno con i quartetti e i quintetti di Schumann e Brahms (20 settembre) e con la serata di tango argentino eccezzionalmente presso il foyer del Ventidio Basso (sabato 21), per approdare al repertorio francese di Poulenc, Debussy e Faurè (venerdì 27), al binomio musica-canto con la cantante lirica Miomira Vitas (28 settembre) e al concerto finale all’Auditorium: Joanna e Michal Rot con Chopin e Poulenc (prima) e il trio Fiorentini, Pietrocini e Flashman con Brahms (dopo), per il pomeriggio di sabato 5 ottobre.

Per i recital denominati “Settembre in musica”, incentrati su molteplici sedi del circondario, la partenza sarà giovedì 19 alle ore 18 al Chiostro di San Tommaso con il clarinetto di Andrea Grassi, per poi continuare mediante la serata “Perle per Quartetto” nella chiesa del paese alto a San Benedetto del Tronto alle 21 di mercoledì 25 con l’evento dedicato alla musica e alla cucina francese il 26 settembre a Villa Cicchi di Rosara con il matineè per gli studenti affidato all’orchestra giovanile svizzera “Birseck-Dorneck” la mattina del 30 settembre alla Casa della Gioventù e con l’appuntamento al Meletti del 4 ottobre attraverso una cena-concerto in compagnia di tutti i protagonisti del Festival. Altri 8 concerti con visite guidate turistiche sono previsti in altrettanti luoghi d’arte: il 15 settembre a Rotella, il 17 a Monsampolo del Tronto, il 22 a Santa Vittoria in Matenano, il 24 a Colli del Tronto, il 1° ottobre a Spinetoli e il 3 ottobre tra l’Istituto Agrario e la Villa Fortezza.

 

PROGRAMMA 2013

Mercoledì 11 Settembre
Auditorium Fondazione di Ascoli Piceno, ore 20:30
Concerto di Apertura
R. Schumann, “Pezzi fantastici“
L.v. Beethoven, Sonata op.69
V. Yagling, Sonata n. 2 e Sonata n. 3
Jelena Ocic, violoncello
Victor Chestopal, pianoforte
Aperitivi con i vini dell’azienda vitivinicola Biologica Corrado de Angelis Corvi, prodotti Sabelli, pane del forno Collina di Montemonaco

Venerdì 13 Settembre
Auditorium Fondazione di Ascoli Piceno, ore 20:30
“Cornologico”
I corni del Quartetto “Dauprat“
Pamela Lucciarini, soprano
Marco Vergini, pianoforte
Michael Flaksman, violoncello
Brindisi con i vini di PS Paolini e Stanford Winery, formaggi dell’azienda agricola Fontegranne, pane del forno Collina

Sabato 14 Settembre
Auditorium Fondazione di Ascoli Piceno, ore 18
“Il corno ospite nella musica da camera”
Musiche di Brahms, Czerny e Zemlinski
I Corni del Quartetto “Dauprat“
Susanne Rabenschlag, violino
Xhafer Xhaféri, violino
Gulnora Alimova, pianoforte
Aperitivo con i vini della casa vinicola Carminucci e prodotti dell’oleificio Silvestri, pane del forno Collina

Giovedì 19 Settembre
Chiostro di San Tommaso, ore 18
Quintetti di Mozart e Brahms per clarinetto e archi
Andrea M.Grassi, clarinetto con gli archi del Festival
Aperitivo con i vini dell’azienda agricola Poderi dei Colli, olive e altri sfizi di Tempera, pane fel forno Collina

Venerdì 20 Settembre
Auditorium Fondazione di Ascoli Piceno, ore 20:30
“Al pianoforte!”
I quartetti e i quintetti di Schumann e Brahms
José Gallardo, pianoforte
Marco Fiorentini, violino
Xhafer Xhaféri, violino
Vladimir Mendelssohn, viola
Jelena Ocic, violoncello
Brindisi con i vini della tenuta De Angelis, olive fritte di Lorenz Cafè, pane del forno Collina

Sabato 21 Settembre
Foyer del Teatro “Ventidio Basso” , ore 18
Tango!
José Gallardo, pianoforte
Jelena Ocic, violoncello
Brandon Christensen, violino
Aperitivo con i vini dell’azienda agrobiologica San Giovanni, piccolo buffet del caffè Sestili, pane forno Collina

Mercoledì 25 Settembre
San Benedetto del Tronto (Paese Alto)
Chiesa di San Benedetto Martire, ore 21
Perle per Quartetto

Giovedì 26 Settembre
Villa Cicchi, ore 20
Serata enomusiculinaria
“Vini e sapori della Francia”
(a pagamento, su prenotazione)

Venerdì 27 Settembre
Auditorium Fondazione di Ascoli Piceno, ore 20:30
Musique de France
Musiche di Poulenc, Debussy e Fauré
Seth Carlin, pianoforte
Brandon Christensen, violino
Rossana Cauti, viola
Michael Flaksman, violoncello
Brindisi coni vini dell’azienda agricola Pantaleoni, formaggi del caseificio artigianale Pacioni, pane del forno Collina

Sabato 28 Settembre
Auditorium Fondazione di Ascoli Piceno, ore 18
Il canto e il pianoforte
Musiche di Beethoven, Hindemith, Hugo Wolf, Satie e Schubert
Konstantin Bogino, pianoforte
Viktor Bogino, pianoforte
Miomira Vitas, mezzosoprano
Michael Flaksman, violoncello
Aperitivo con la birra del birrificio Le Fate, piccolo buffet della Locanda del gusto di Comunanza, pane del forno Collina

Lunedì 30 Settembre
Auditorium “Casa della Gioventù”, Ascoli Piceno, ore 11* e ore 20:30
Orchestra giovanile svízzera “Birseck-Dorneck”
Direttori: Lukas Greiner e Michaela Hüttich
Con la partecipazione delle scuole a indirizzo musicale di Ascoli Piceno e di Amandola, e della corale “Cento Torri” di Ascoli Piceno
* Il matinée è riservato agli studenti

Venerdì 4 Ottobre
Caffè Meletti, ore 20
Cena e intrattenimenti musicali con gli artisti del Festival
(a pagamento, su prenotazione)
Joanna Rot, canto, Michal Rot, pianoforte
Michael Flaksman, violoncello, Marco Fiorentini, violino
Laura Pietrocini, pianoforte

Sabato 5 Ottobre
Auditorium Fondazione di Ascoli Piceno, ore 18
Concerto Finale
Parte I: recital di Joanna e Michal Rot
Musiche di Chopin e Poulenc per pianoforte e canto
Parte II: Marco Fiorentini, Laura Pietrocini e Michael Flaksman
Musiche di Brahms e altri
Aperitivo con i vini della tenuta La Riserva, le proposte di B come Baccalà, pane del forno Collina

PERCORSI PICENI
In collaborazione con “Italia Nostra”

Domenica 15 Settembre
Rotella e Corni in collina a Poggio Canoso
Ore 9.30 visita guidata al campanile dell’antica chiesa farfense e museo annesso a S. Viviana
Ore 11 concerto all’aperto
Ore 13 pranzo su prenotazione

Martedì 17 Settembre
Stella di Monsampolo ed Archi a Villa dei Priori
Ore 15,30 visita all’abbazia dei S.S. Benedetto e Mauro
Ore 16,30 visita alla Villa dei Priori e concerto
Ore 18 aperitivo

Mercoledì 18 Settembre
Ascoli Piceno e Verdi al Monastero delle Concezioniste
Ore 17 visita all’Istituto delle Pie Operaie, museo e biblioteca di Mons. F.A.Marcucci
Ore 18 concerto

Domenica 22 Settembre
S. Vittoria in Matenano e Wagner al Teatro del Leone
ore 15 visita guidata al Cappellone, Monastero delle Benedettine, chiesa di S.Agostino
ore 17 concerto
ore 18,30 aperitivo a Palazzo Monti

Martedì 24 Settembre
Colli del Tronto e il Pianoforte di Villa Mastrangelo
Ore 16,30 visita della villa e Recital di Seth Carlin

Domenica 29 Settembre
Offida e Beethoven al Teatro Serpente Aureo
Ore 10,30 visita guidata al museo del tombolo e museo archeologico
Ore 13 pranzo su prenotazione
Ore 15 visita a S.Maria della Rocca
Ore 16,30 concerto

Martedì 1 Ottobre
Spinetoli e note a S. Rocco
Ore 16 visita alla Rocca
Ore 17 concerto
Ore 18 aperitivo al Belvedere

Giovedì 3 Ottobre
Ascoli Piceno e Recital all’Istituto Agrario
Ore 15,30 visita all’azienda
Ore 16,30 visita al museo e giardino botanico
Ore 17,30 concerto
Ore 18,30 aperitivo
… e a Villa Fortezza, ore 21, “Das Hauskonzert“: programma a sorpresa con gli stessi artisti

Biglietti e Abbonamenti
Intero: € 10
Ridotto: € 8
Giovani fino a 20 anni: gratuito
Abbonamento per i 11 concerti: € 80
Abbonamenti ridotto: € 60

Hanno diritto alla riduzione gli iscritti a: FAI, Italia Nostra, Filarmonica Ascolana, CCCP, Arte Contemporanea Picena

I Percorsi Piceni sono ad ingresso gratuito

Sono possibili variazioni al programma per eventuali sopraggiunti motivi.

(Letto 70 volte, 1 oggi)