Sabato 19 ottobre alle ore 21,00 nell’ambito della rassegna teatrale “InTeatro 2013/2014” al Teatro Serpente Aureo di Offida, l’Associazione culturale Actor presenta il monologo teatrale tragicomico “La storia grottesca di un paziente qualunque” con Cristiana Castelli. Lo spettacolo, tratto dal libro omonimo di Alfredo Barbizzi, nasce dalla vera storia dell’autore che scopre a quarant’anni di essere malato terminale di cancro ed è non solo una denuncia aperta e non polemica su come il corpo medico e paramedico – se non istituzionale – si confrontano con il paziente ma, soprattutto, rappresenta un monologo originale: nonostante il tema infatti l’autore racconta le sue vicissitudini di paziente in modo satirico, a tratti addirittura comico, affermando così la sua convinzione che la risata è terapia soprattutto per chi, come lui, ha pochi mesi di vita. Alfredo Barbizzi è morto nel 2011 ma ha lasciato tante eredità: innanzittutto il suo libro, scritto di getto in una sola notte, che sarà in vendita la sera dello spettacolo all’interno del foyer e, altrettanto importante, la volontà di costruire un acquedotto in Africa dando vita al progetto “L’acqua di Alfredo” al quale sarà devoluta una parte dei proventi della serata.
€ 10.00 (ingresso gratuito per ragazzi fino a 14 anni) Per info e prevendita: Associazione culturale Actor 360/652168 e 339/8850029 https://www.facebook.com/events/237245546428393/?fref=ts

(Letto 85 volte, 1 oggi)