L’associazione onlus IL GERMOGLIO, in collaborazione con la Chiesa Cristiana Evangelica di San Benedetto del Tronto organizza il XIII CULTO INTERNAZIONALE, evento patrocinato dal comune di San Benedetto.

L’evento, che si svolgerà sabato 09 novembre è aperto a tutta la cittadinanza ed ha lo scopo di dimostrare come l’integrazione è una cosa possibile, partendo dal principio della tolleranza e dell’accettazione delle diversità.

In questa giornata a partire dalle ore 17.30, presso il PALAZZETTO DELLO SPORT “Bernardo SPECA”di San Benedetto del Tronto, le varie nazioni che rappresentano la nostra realtà condivideranno la loro fede attraverso canti e lodi (in ogni forma) secondo i loro usi e costumi, vestendo anche abiti tipici della loro cultura, mostrando che i modi sono diversi, ma la finalità resta una.

Al termine dell’incontro sarà possibile degustare i cibi provenienti dalle diverse nazioni rappresentate. Il tutto sarà offerto in modo libero.

Il tema di quest’anno è GUARIGIONE DELLE NAZIONI. Frase tratta dal testo biblico di Apocalisse 22.2 in cui si parla di un albero della vita che ha frutto per dodici mesi all’anno, inoltre le cui foglie servono a guarire le nazioni.

Le foglie di quest’albero hanno una proprietà terapeutica e il testo originale sottintende un servizio reciproco, oggi potremmo chiamarla, “terapia di gruppo”. Non basta mangiare il frutto di quest’albero, hai bisogno di essere guarito.

Così, solo un aiuto reciproco, con i mezzi giusti (le foglie dell’albero della vita, che rappresenta Gesù) sarà possibile una vera guarigione. Così Non ci sarà piú nulla di maledetto. (Apocalisse 22:3) e Non ci sarà piú notte;  (Apocalisse 22:5).

All’inizio di tale evento sarà osservato un minuto di silenzio per le vittime di Lampedusa.

(Letto 56 volte, 1 oggi)