Il Presepe Vivente di Grottammare celebra la Natività con i suoi 300 figuranti e tre giornate da non perdere tra artigiani, produzioni locali e scenografie d’altri tempi

Fervono i preparativi per il Presepe Vivente di Grottammare, organizzato nelle vie del centro storico dall’Associazione omonima che ogni anno regala emozioni uniche senza tempo.

Giunto alla decima edizione, il presepe vivente di Grottammare si svolgerà come di concueto nelle tre giornate di giovedì 26 dicembre 2013, mercoledì 1 e lunedì 6 gennaio 2014.

I partecipanti potranno rivivere l’atmosfera della Natività dell’anno zero immergendosi nelle vie del vecchio incasato, tra artigiani, prodotti tipici e scenografie d’altri tempi. I figuranti ingaggiati sono oltre 300, tutti nei costumi dell’epoca, ognuno dei quali impersona un personaggio portante del presepe vivente: falegnami, vasai, ramai, panettieri e tante altre figure che incarnano mestieri antichi quasi dimenticati.

Il Presepe vivente di Grottammare è lungo quasi due chilometri, caratteristica questa che gli permette di essere annoverato tra i presepi viventi più grandi d’Italia.

La disposizione delle scene e le ambientazioni del Presepe vivente di Grottammare sono assemblate in modo da costruire una sorta di percorso: un vero e proprio pellegrinaggio che i partecipanti dovranno compiere per arrivare alla scena madre della Natività.

Per info: www.presepeviventegrottammare.it
 

(Letto 55 volte, 1 oggi)