Force, suggestivo paesino collinare che si erge a circa 700 metri sul livello del mare. In questo luogo ameno, si terrà un magnifico presepe live che si dipanerà lungo le strade del centro storico che conducono alla Grotta del Bambino Gesù

Nel capoluogo forcese il presepe vivente si allestisce dal Natale 2010. Quindi, siamo alla IV edizione e trova, sempre di più, il consenso unanime dei numerosi visitatori provenienti anche da paesi limitrofi. Allestito a cura della Parrocchia San Paolo in Force, il presepe vivente, come già ricordato, percorre le vie del centro storico e si compone di numerose scene che rievocano gli antichi mestieri che il progresso tecnologica ha emarginato e da un numeroso gruppo di figuranti gente del posto. Il paese è piccolo e quindi un po’ dappertutto si svolgono le scene tipiche del presepe vivente raffigurate e recitate dagli abitanti. L’evento della Natività forcese andrà in scena il 29 dicembre prossimo dalle ore 17 e si protrarrà fino a sera inoltrata. Per la cronaca, il presepe vivente è una tradizione tutta italiana e trae origine dalla devozione di San Francesco di Assisi che compose la prima Natività con figuranti umani nel Borgo di Greccio in provincia di Rieti. Da allora, la tradizione si è diffusa in tutta Italia e altri paesi cristiani.

(Letto 46 volte, 1 oggi)