ASCOLI PICENO – L’inaugurazione ci sarà lunedì 12 maggio, alle ore 18. La mostra sarà aperta, fino al 18 maggio, dalle 9 alle 19. Quello esposto è un itinerario che illustra in chiave umoristica le tensioni tra i vari paesi europei dall’alba del conflitto agli anni cruciali dello scontro. Un’occasione per approfondire un periodo storico determinante per la storia europea e mondiale attraverso documenti che cristallizzano i vari stereotipi nazionali in simboli ancora oggi attuali e raccontano gli sviluppi sociali dell’epoca non solo nel contesto politico, ma anche nei nuovi stili artistici e di comunicazione.
La raccolta cartografica propone nomi di importanti cartografi e giornalisti, dall’inglese Fred Rose all’italiano Gabriele Galantara, artisti che riescono a far uscire dalla loro penna immagini simboliche in grado di tradurre in maniera viva e immediata il complesso contesto sociale degli anni della Grande Guerra.
Mostra inserita nella manifestazione promossa dall’ABI “Festival della Cultura Creativa”.
Con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Sito ufficiale: www.associazionegiovaneuropa.eu

(Letto 90 volte, 1 oggi)