Si tratta della terza opera dell’autore e regista Luigi Scartozzi dopo “Valentino” e “La maga Ester”.
La vicenda si svolge in convento dove una delle due suore crede di essere indemoniata. Arriva padre Dert l’esorcista che fa uscire il diavolo che invece amerebbe stare “dentro” la suora. Ma luinon ha fatto i conti con la diavolessa sua moglie che lo coglie con le mani nel sacco.

Sul palcoscenico Antonella Ciocca, Veruska Puff, Denisa Xhaferaj, Danilo Amici, Luca Braccetti, Fernando Micucci. Luci e suono di Luciano Puglia, organizzazione generale Gian Luca Gagliardi, scenografia Maria Balauca.
Ingresso 8 euro.

Luigi Scartozzi è nato a Grottammare nel 1964 ha pubblicato La sacerdotessa di Venere (ed. Robin) e a dicembre/gennaio prossimo uscirà “La bambina di Praga”.

(Letto 277 volte, 1 oggi)