Tiziana Marchionni è quella che si potrebbe definire un’artigiana dell’arte.  Avvinta fin da piccola da questo mondo, è cresciuta sotto gli insegnamenti di Cleto Capponi, esponente futurista che l’ha iniziata a questo mondo. L’artista grottammarese è cresciuta e ha rappresentato la sua terra natale con un attaccamento e una sensibilità innate, che nessuna scuola avrebbe potuto insegnare. Per questo motivo il suo è un lavoro di carattere quasi “autodidatta”, affinato negli anni e completato da un corso di arti figurative, frequentato pochi mesi fa. Artista pluripremiata (“artista segnalato” Perla Dell’Adriatico nel 2008, premio “Regione Marche” a Villa Baruchello, premio della Camera di Commercio di Ascoli Piceno nel 2009), ha allestito varie mostra personali a Grottammare e partecipato a mostre collettive in città come Pedaso, San Benedetto, Montecosaro e Monte San Giusto. L’esposizione al Kursaal sarà la sua terza personale, proprio nella sua città.

 

La mostra è aperta dal 27 al 29 giugno, dalle ore 18 alle 20 e dalle 21.30 alle 23. Info: 0735 739240.

(Letto 70 volte, 1 oggi)