Il fitto programma del festival “Piceno d’Autore”, organizzato dall’associazione “I luoghi della scrittura” continua per tutta l’estate, e questa volta è il turno della consegna del riconoscimento “Storia di una casa editrice”.

L’azienda interessata sarà la Casa Editrice Adelphi, nota per aver introdotto al pubblico opere letterarie e filosofiche di notevole impegno, sempre caratterizzate da stili ricercati ma riconoscibili, e questo in occasione del 50° dalla fondazione.

Dopo l’introduzione di Italo Moscati e Mimmo Minuti sarà presentato il libro “Pensieri della mano” di Tullio Pericoli, intervistato da Silvia Ballestra, mentre Matteo Codignola e Antonio Gnoli parleranno di “Adelphiana 1962-2013” per ripercorrere le tappe salienti della storica casa editrice premiata.

Per info: email. info@iluoghidellascrittura.it

(a cura di Vincenzo Forlini)

(Letto 108 volte, 1 oggi)