L’assessore al turismo Margherita Sorge dichiara che non si tratta di un surrogato della Notte Bianca, ma di un evento nuovo indirizzato soprattutto alle famiglie senza tralasciare i giovani che avranno la possibilità di divertirsi senza dover forzatamente ricercare lo “sballo”.

Si tratta infatti una notte ricca di eventi di ogni genere, quella tra il 2 e il 3 agosto. Dalle 21 le vie del centro vengono invase da artisti, musica, stand enogastronomici, ballerine e danzatrici del ventre. Con l’apertura dei negozi prolungata fino al sorgere del sole, si tenta di dare nuovo impulso e linfa vitale al commercio. L’iniziativa, promossa dall’Associazione Blu Art, mira a diventare evento clue dell’estate in riviera.

Inoltre, grazie al concorso fotografico, si cerca promuovere la città sui social network. Chi, entro le 23.59 di venerdì, avrà postato la propria foto della serata su facebook e instagram, con l’hashtag #nottesbt ricevendo il maggior numero di “mi piace”, vincerà una cena di pesce al ristorante Federico.

Anche il cartellone musicale è ricchissimo. Sono circa 20 le band che si esibiranno sui vari palchi tra cui Startrash, The Lotus, Los Tarantula, Mar+, diversi gruppi jazz e anche i ritmi africani di Matar Mbaye. Anche alcune band emergenti hanno la possibilità di farsi ascoltare e promuovere la loro musica. Alla Palazzina Azzurra si da spazio alle danze mentre ai bambini è stata dedicata un’area in Piazza Montebello. Inoltre, per chi cenerà in ristorante che che adericsce a Itb il parcheggio nelle zone blu è gratuito. Rimarrà in vigore l’ordinanza Gaspari e la musica dovrà stopparsi per le 3.30 del mattino.

(Letto 814 volte, 1 oggi)