Dopo il successo della scorsa estate, torna la per la sua seconda edizione il festival della tradizione argentina, organizzato dall’amministrazione comunale di San Benedetto e dalla Regione Marche, in collaborazione con l’Asociacion Cultural Argentina e l’Ambasciata della Repubblica Argentina.

L’obiettivo è quello di disegnare un piccolo angolo di Argentina, meta tra l’altro di numerosi migranti all’inizio del diciannovesimo secolo, e di rafforzare un legame con quel popolo che è sempre stato speciale. Durante le serate si possono degustare specialità come il chorizo (salsiccia), i choripan (panini con la salsiccia), le empanadas (panzerotti fritti ripieni), il dolce a base di latte chiamato “dulce de leche” e molto altro. Ovviamente non può mancare il piatto nazionale, ovvero l’asado. Tradotto letteralmente significa “arrosto” e consiste generalmente in carne di manzo (ma può essere anche vitello) cucinata sulla griglia per molto tempo, il cui sapore viene poi esaltato con l’unico condimento previsto: il “chimichurri”, una miscela di olio, spezie, aceto e limone.

Ma Argentina significa anche, e soprattutto, tango. Sfrenate esibizioni di questa danza popolare e passionale, insieme a gruppi rock argentini e di folk sudamericano, accompagneranno la serata. Salgono sul palco infatti, tra gli altri, il duo “Tango per passione”, Laura Francia, Oscar Benavidez e Giovanni Andrenacci. Tutti i giorni, inoltre, gli spettacoli del mago Gabriel presso l’area bimbi, allieteranno la serata dei più piccoli.

Per informazioni chiamare il numero 333 8473909.

(Letto 330 volte, 1 oggi)