Tra romantiche note, suggestive ambientazioni e degustazione vini al tramonto, torna per gli appassionati della musica classica il FestivaLiszt. Si celebra il soggiorno di 40 giorni del grande compositore ungherese a Grottammare, nell’estate del 1868, ospite del conte Carlo Fenili.
In particolare ci soffermiamo sugli eventi dal 17 al 22 agosto. Organizzato dal Comune di Grottammare insieme alla Fondazione Gioventù Musicale, il festival, dopo l’anteprima di luglio, entrerà nel vivo a partire dal 17 agosto con alcuni fuoriclasse della tastiera, come sempre artisti affermati di fama internazionale e giovani talenti. Per la serata inaugurale al Teatro delle Energie il pianista Giuseppe Albanese, a cui verrà conferito il Premio Liszt alla carriera, sarà affiancato dall’orchestra I Solisti Aquilani. Lo spettacolo viene diretto dal maestro Federico Paci e si tiene alle 21.30 al Teatro delle Energie.

Si continua il 20 agosto il Duo Paolo e Aurelio Pollice che eseguirà “Liszt a 4 mani” e il 22 agosto i giovani pianisti Costanza Principe e Umberto Laureti propongono lo spettacolo “2Liszt…per due” presso la splendida cornice della Chiesa di Santa Lucia. Gli abbonamenti prevedono un prezzo di 48 euro che vengono ridotti a 32 euro per i ragazzi fino ai 20, con il catalogo 2014 compreso nel prezzo.

I biglietti per gli spettacoli alla Chiesa di Santa Lucia costano 10 euro, per i ridotti il prezzo è di 7 euro. Al Teatro delle Energie, prezzo unico per il Settore A è di 15 euro, mentre nel settore B si paga 10 euro l’intero e 8 euro il ridotto. Le prevendite sono disponibili a San Benedetto del Tronto presso la libreria La Bibliofila e Nuovi Orizzonti e a Grottammare presso la Tabaccheria Rocchi e la Tabaccheria Marchionni. Per ulteriori informazioni: 0735 739230 o 0735 739238.

(Letto 281 volte, 1 oggi)