L’evento è un’occasione per gustare i prodotti tipici del luogo in tre giorni di pura allegria, tradizioni, sapori e musica. Protagonisti assoluti saranno la crispella, tradizionale cibo che faceva parte del rinfresco che la vergara portava ai lavoratori dopo il duro lavoro nei campi e il tartufo, rigorosamente fresco, diamante nero della nostra terra.

Gli stand gastronomici sono aperti a partire dalle ore 19. Sabato 23 tutti a ballare al ritmo di saltarello con il mitico gruppo “A Randerchitte”, una serata in cui i canti e i balli popolari di Marche e Abruzzo faranno da padroni assoluti!
Domenica 24 agosto coloratissimo gran finale con i danzatori di Pizzica Salentina e balli popolari “I Piceni Pizzicati” insieme al coinvolgente intrattenimento di Dj Ale.

(Letto 229 volte, 1 oggi)