Dal 5 al 7 settembre si tiene la quarta edizione del festival del salmone a Monteleone di Fermo, ideato e organizzato dall’associazione culturale Monte Leone Circolo Ricreativo Un’idea unica e esclusiva sul territorio locale e nazionale, nata dall’esperienza in Finlandia di Giampaolo Verducci, che lì vive e lavora da più di 20 anni.

Avendo imparato l’arte e le tecniche della cucina scandinava, ha voluto proporle al suo paese d’origine. L’esperimento ha ottenuto un discreto successo che sta aumentando di anno in anno. Il menu della sagra è tutto a base di salmone affumicato, rigorosamente importato dalla Norvegia, ed è composto dalle marchigianelle (tagliatelle di pasta fresca di produzione locale), bruschette e olive ascolane ripiene al salmone affumicato, oltre a vino e birra alla spina. Gli stand saranno aperti dalle ore 19 in poi.

Questa edizione, dicono gli organizzatori, vedrà anche una novità rispetto a quella precedente, una sorpresa che non hanno voluto svelare.
In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà all’interno dei locali del circolo. Per informazioni: www.festivalsalmone.wordpress.com o 377 4179575.

(Letto 281 volte, 1 oggi)