La mostra è patrocinata dal comune di Monteprandone, dal Circolo Auser e dall’Associazione culturale Seblie.

Potrà essere visitata fino al 30 settembre.

(Letto 156 volte, 1 oggi)