Gli stand saranno aperti dalle ore 8 della mattina.

La sfilata del capitano del popolo partirà domenica 9 alle ore 17.30 da piazza San Pio V e proseguirà lungo via Laureati, piazza Fazzini e via Marconi per arrivare al Giardino comunale.

Curata dall’associazione “Orme del Tempo”, la manifestazione vedrà sfilare un corteo con 15  elementi tutti in abito medievale, suddivisi in tamburini, fanti, vivandiere, arcieri, serragenti, capitano, contabile e qualche artigiano. La fanteria, in accordo con la documentazione iconografica del XV secolo, avrà dotazioni leggere quali elmo, picca e qualche armatura.

Al Giardino comunale verrà allestito un accampamento militare con tre tende per la fanteria e una del Capitano, oltre a tavoli e panche apparecchiati con oggetti medievali e postazioni per lavori artigiani quali intaglio del legno, sartoria e lavorazione del cuoio. Lo scenario sarà animato da fuochi.

Il pubblico verrà coinvolto con brevi lezioni di tiro con l’arco, spada e picca, con tanto di “attestato” di partecipazione, al quale verranno aggiunti a mano il nome del partecipante e un timbro in ceralacca.

Durante l’evento i figuranti saranno a disposizione per rispondere alle curiosità del pubblico e forniranno didattica riguardo l’oggettistica, gli abiti e le armi; il tutto sarà mostrato e descritto, sia in maniera semplificata per bambini sia in maniera più articolata per adulti interessati.

(Letto 1.189 volte, 1 oggi)