La festa si svolgerà tra la chiesa di S. Maria e l’antico comune, a Piattoni di Castel di Lama (AP).

Immancabile la cottura delle castagne, con vin brulè e vino novello, oltre a carne di maiale alla brace, trippa, olive all’ascolana e altri piatti tipici.

Ci saranno una gara di briscola e un mercatino dell’artigianato lungo il corso storico di Piattoni.

Sabato sera tornerà a Castel di Lama il grande comico Nduccio, accompagnato dalla musica degli A Randerchitte, che oltre alla sua nota comicità interpreterà alcuni brani popolari.

La domenica pomeriggio sarà allietata dalla musica folk-liscio di Ciarrapico band con diverse incursioni di giovani organettisti e musici locali.

Naturalmente non mancherà la classica ruota della fortuna e ci sarà anche spazio per intrattenimenti per i più piccoli.

La manifestazione nasce da un’idea dell’associazione “A Randerchitte” e la compagnia Lamaviva, con la collaborazione del comune di Castel di Lama, pro-loco e la polisportiva Incontra.

Il ricavato verrà devoluto alla “GILS“, associazione impegnata nella lotta contro la sclerodermia.

 

(Letto 366 volte, 1 oggi)