Ad accompagnare i Live,vasta scelta di birre artigianali e non e ottimi panini e hamburger.
Pre e post concerto a cura della Pink Rabbits Sound Machine ( Franco Fazzini + Fabio Franco Mattioli )

BIOGRAFIA:
Immaginate una jam session in assenza di gravità tra i War On Drugs e i NEU!, o l’anello di congiunzione tra i Pink Floyd più eterei e le sfuriate magiche dei Doors.
Trascinati dal carisma di Andrea Giommi (già leader degli Edible Woman) e dal riffing avvolgente di Giacomo Governatori, senza dimenticare il drumming chirurgico di Alessandro Gobbi (Caffiero), gli Emerald Leaves pubblicano a Giugno il loro omonimo esordio discografico, che si avvale della collaborazione di Philippe Petit, storico discografico e DJ marsigliese, nonché figura di culto della scena impro noise internazionale.
Il disco uscirà su cassetta per la piccola e rampante etichetta italo-belga Jus De Balles, disponibile naturalmente anche in streaming e in digital download.
Delicati e avvolgenti su disco, straordinariamente potenti nella dimensione live.

(Letto 105 volte, 1 oggi)