L’incontro si terrà a partire dalle ore 18 nell’auditorium del palazzo municipale. Converserà con l’autore Roberto Ippolito.

La storia del premio Strega viene narrata attraverso una galleria di dettagli “insospettati”, in cui vengono descritti i protagonisti della cultura italiana degli ultimi settant’anni: concorrenti, editori e intellettuali facili alla polemica e alla battuta sferzante, rissosi e appassionati, fino agli anni più recenti, caratterizzati dalla definitiva trasformazione dello scrittore in una figura mediatica.

Stefano Petrocchi è direttore della Fondazione Bellonci, dedicata alla ideatrice e fondatrice del premio Strega, Maria Bellonci, che sin dall’inizio scriveva di possedere ben chiara “la percezione di aver architettato una polveriera”: stanze cariche di presenze e memorie, dove si è dispensata la gloria letteraria, e al contempo “polveriera” in cui deflagrano le ambizioni dei maggiori scrittori contemporanei.

(Letto 172 volte, 1 oggi)