Le proiezioni inizieranno alle ore 21.15.

Nel cortometraggio “Nessuno vuole giocare con me” (Germania 1976, col, 14’) i protagonisti sono bambini dai quattro ai sei anni in un asilo. In particolare il film segue le vicissitudini del piccolo Martin, bambino difficile che non riesce ad integrarsi con i suoi compagni. Un giorno, però, fa amicizia con Nicole ed è talmente entusiasta da mostrarle il suo corvo parlante, l’unico vero amico di Martin.

Alle 21.45 inizierà il secondo film: “Anche i nani hanno cominciato da piccoli” (Ger 1970, b/n, 96’) uno dei più eccentrici film di finzione di Herzog. In una imprecisata colonia di nani una ribellione provoca un crescendo di vandalismo, follia, violenza e atti crudeli, che diventa quasi un catalogo del sadismo, radicato nel mondo animale e nella natura. È il più estremo, surreale, inquietante e allucinato film di Herzog.

Tutti gli appuntamenti della stagione sono gratuiti una volta effettuata l’iscrizione all’Associazione Culturale Blow Up al costo di 10 euro.

(Letto 142 volte, 1 oggi)