Le camminate riprenderanno regolarmente ogni martedì (dal 12 gennaio) a Centobuchi (in piazza dell’Unità con partenza alle ore 20.45) ed il venerdì (in piazza Cristo Re con partenza alle ore 20.45).

I promotori dell’iniziativa ricordano l’importanza della pratica sportiva per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, ictus, tumore al colon, tumore al seno e diabete di tipo II.

Il progetto andrà avanti per quasi un anno per concludersi il 30 settembre 2015 e prevede una lunga serie di iniziative di promozione della salute mediante attività fisica all’aperta da realizzare in vari comuni del territorio regionale, in particolare ad Acquaviva Picena, Campofilone, Castelfidardo, Monteprandone e San Benedetto del Tronto.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione di volontariato Delta, in partenariato con l’Acli Marche e con il sostegno del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, del Coni e della Regione Marche.

(Letto 210 volte, 1 oggi)