A vestire il ruolo del Principe è Paolo Ruffini, in teatro dopo il successo televisivo di Colorado e del film Fuga di Cervelli. Al suo fianco un poliedrico e funambolico Manuel Frattini, indiscusso punto di riferimento del musical italiano.

Un Principe “azzurrissimo” costretto a sposarsi e che deve trovare la sua “dolce metà” in pochissimi giorni: quale migliore soluzione se non organizzare un concorso a cui far partecipare tutte le “fanciulle” del regno (coinvolgendo anche le spettatrici in teatro nella prova della mitica scarpetta)? Manca quindi all’appello solo Cenerentola: alle audizioni si sono presentate in più di 500, a dimostrazione di quanto sia ancora vivo anche nell’immaginario delle ragazze più giovani questo personaggio. Tra una canzone e una coreografia, la scelta per la performer che ha dimostrato di saper calzare alla perfezione la mitica scarpetta di cristallo è ricaduta su Beatrice Baldaccini, che dà vita sul palcoscenico a una Cenerentola moderna, determinata e piena di energia.

Lo spettacolo si terrà venerdì 9 gennaio al Teatro dell’Aquila di Fermo (ore 21), sabato 10 al Gentile di Fabriano (ore 21) e il 17 gennaio al Teatro La Fenice di Senigallia (ore 21).

Per informazioni: Teatro dell’Aquila 0734 284295, Teatro Gentile 0732 3644, Teatro La Fenice 071 7930842, Amat 071 2072439.

(Letto 237 volte, 1 oggi)