ROSARA –  Sabato 28 febbraio tornano gli appuntamenti con la musica a Villa Cicchi: Nicola e Daniele Cordisco, rispettivamente padre e figlio. Un guitar duo che rende omaggio ai molti che hanno scritto la storia del jazz, contribuendo all’evoluzione della chitarra intesa non solo come strumento relegato al solo ruolo di accompagnamento ritmico. Si è scoperto infatti che due chitarre insieme potevano dialogare intrecciando melodie, contrappunti, armonie supportate da linee di “walking bass” fino ad arrivare a poderosi “special” da vera e propria Big Band.

A partire dagli anni ’30 ricordiamo i famosi guitar duo formati da Carl Kress e Dick Mc Donough e, più tardi, i grandi Joe Pass e Herb Ellis per poi arrivare ai moderni Scofield e Metheny, Goodrick e Diorio, Towner e Abercrombie, Bernstein e Rosenwinkle… In alcuni casi ci sono state generazioni a confronto e addirittura padri e figli, come nel caso di Bucky Pizzarelli e Jimmy Raney con il figlio Dough; cose che capitano naturalmente in famiglie di musicisti come nel caso di Nicola e Daniele Cordisco, rispettivamente padre e figlio, che da sempre suonano in duo ma, ultimamente, hanno cominciato a rendere pubbliche le loro rivisitazioni e i loro excursus musicali nella tradizione jazzistica.

Nel concerto del 28 febbraio a Villa Cicchi il loro repertorio spazierà dagli standards più famosi (Ellington, Gershwin, Parker…) alle composizioni originali di Daniele e di compositori non americani come Antonio Carlos Jobim, Henri Betti, Bruno Martino. Il concerto, a ingresso gratuito, inizierà alle 19,00 nelle suggestiva sala delle tempere di Villa Cicchi. A seguire l’agriturismo propone una cena degustazione con i prodotti biologici coltivati nella tenuta.

Altre informazioni sul programma sul blog www.blogvillacicchi.it

Concerto ad ingresso gratuito.

Cena su prenotazione al numero 0736.252272 al costo di € 25,00.

Ufficio Stampa Villa Cicchi – press@laboratoriodelgusto.eu – 333.2722246

(Letto 115 volte, 1 oggi)