CUPRA MARITTIMA – Il quinto appuntamento della rassegna cuprense accoglie la commedia in vernacolo “Antò Mezzudente” di Vincenzo Cenciarelli, tradotto in dialetto fermano da Loredana Alidori, per la regia di Marco Andrenacci.

Venerdì 27 febbraio, al Cinema Margherita la “Compagnia Dell’Arco Fermano” porterà in scena una storia che tratta dell’eterno problema del distacco dei figli dalla casa dei genitori, una scelta inevitabile, per vivere la propria vita.
Costo del biglietto 8 euro (intero), 6 euro (ridotto), acquistabile presso la Tabaccheria Massarenti in Piazza della Libertà

(Letto 195 volte, 1 oggi)