Martedì 3 marzo alle ore 21.15
Party Girl di Marie Amachouke e Claire Burger;Samuel Theis
Ingresso unico 5 euro.

Angélique ha sessant’anni. Lei ama ancora la festa, lei ama ancora gli uomini. la notte, per vivere, lavora in un cabaret vicino al confine tedesco. Nel corso del tempo, i clienti sono più scarsi. Ma Michel, un suo conoscente, è ancora innamorato di lei. Un giorno, egli propone di sposarla (da www.trovacinema.it).

Mercoledì 4 marzo alle ore 21.15
Senza Lucio di Mario Sesti
Ingressi: 6.50 euro interi, 5 euro ridotti
Ingresso universitari: 4 euro

“Senza Lucio Il 1° marzo 2012 Lucio Dalla se ne andava. Marco Alemanno, la persona a lui più vicina negli ultimi anni, ripercorre il loro incontro e la vita del cantautore, da Bologna, alle Tremiti, all’Etna, coadiuvato da critici musicali (Ernesto Assante, Gino Castaldo), artisti (Luigi Ontani, Mimmo Paladino), musicisti (i Marta sui tubi, Paolo Nutini, Charles Aznavour), attori, registi, amici (Piera Degli Esposti, Isabella Rossellini, Renzo Arbore, Paolo Taviani, John Turturro) e gente comune” (www.trovacinema.it).

“In Senza Lucio dicono infatti tanto del cantautore bolognese non solo gli intervistati “vip” (alcuni con dei flash brevissimi, per quanto intensi, come Arbore, Aznavour, Rossellini, Turturro), quanto le immagini della natura verso cui Dalla correva in cerca di meraviglia e ispirazione: il mare delle Tremiti, Sorrento, la Puglia e il panorama incoercibile dell’Etna. La macchina da presa cioè tenta di farci vedere quei paesaggi e quei volti con la sua stessa intenzione, curiosità, amore per la vita e la bellezza.
Chi si aspetta di conoscere verità non rivelate dell’autore di Caruso (più volte citata) non troverà qui se non la conferma di una contraddizione a tratti sconcertante quanto umanissima: la proporzione diretta tra espansività dell’artista – a sua volta catalizzatore di talenti e creatore di reti virtuose – e l’assoluta riservatezza, quasi omertosa, sulla propria vita privata, qui spiegata dal teologo Enzo Bianchi come una necessaria esigenza di mistero”
(Raffaella Giancristofaro – mymovies.it).

(Letto 127 volte, 1 oggi)