Una valigia, un microfono, un mago. No. Un mago, un microfono, una valigia. Un microfono, un mago, una valigia. Soprattutto una valigia. Probabilmente un mago.
Tino Fimiani, clown stralunato, illusionista illuso e ingenuo ventriloquo, miscela sapientemente giocoleria, equilibrismo, magia, pick-pocket e una comicità allo stesso tempo semplice e raffinata, colta e popolare, adatta a qualsiasi tipo di pubblico e di situazione.

Biglietti alla biglietteria del Teatro e sul circuito Amat e Vivaticket.
Per informazioni: www.amatmarche.net

(Letto 140 volte, 1 oggi)