SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’appuntamento si rinnova per il venticinquesimo anno consecutivo: torna il Saint Patrick’s Party in città, con l’organizzazione più grande mai vista finora.

L’evento è organizzato da Paolo Forlì e la sua Irish Gang, ed è un vero e proprio viaggio nella tradizione irlandese. “Non è una sagra”, ha dichiarato Forlì, “ma si tratta di un evento culturale che coglie in pieno lo spirito della festa di San Patrizio”.

Il Saint Patrick’s Party è infatti un evento a 360 gradi che, dal 13 al 17 marzo, si terrà al Minigolf e tratterà di cultura, musica e gastronomia.

Tutti i giorni dalle 18.30 ci sarà un aperitivo culturale che approfondirà alcuni aspetti della cultura irlandese (come la tradizione musicale o quella dietro alla famosissima birra Guinness) e proporrà agli ospiti l’accoppiata irlandese Guinness ed ostriche.

A seguire, una cena con piatti tipici irlandesi come l’Irish Stew (bollito irlandese), le Jacket Potatoes (patate con funghi e prosciutto) e dolci infarciti di birra o crema di whisky. Dalle 21.30 di ogni sera, poi, si parte con la musica live di artisti italiani ed irlandesi, nello stile del cantautorato tradizionale irish.

A completare il quadro figura anche un angolo bambini gratuito in inglese, tenuto dalla scuola Helen Doron School of English, una sezione di face painting a tema folkloristico irlandese.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al programma completo del festival.

(Letto 240 volte, 1 oggi)