MONSAMPOLO DEL TRONTO – Si terrà venerdì 27 marzo presso il teatro comunale alle ore 21,00 la presentazione del libro “Sacro e Profano” di Giuseppe Binni. Il testo appare costituito da tre racconti: “L’uomo dal mantello rosso”, “Le tre ore che rivoluzionarono il mondo”, “Perdendomi in dissolvenza”. Dico appare perché sostanzialmente son un unico fatto ove un filo nascosto lega la trama dei tre accadimenti raccontati: il dilemma nella vita dell’uomo. La libertà di scegliere dell’uomo tra il bene e il male, la lotta tra l’essere e il dover essere, il vissuto dell’uomo tra la consapevolezza della precarietà e la speranza dell’eternità, l’ansia di superare la “notte” e conquistare la luce.

A seguire il dibattito condotto da Gloria Caioni, direttore responsabile di Vera TV, con la partecipazione dell’autore del libro Giuseppe Binni, la curatrice della prefazione Fortuna Dubbioso, l’assessore alla Cultura del Comune di Monsampolo del Tronto Valeria Noci ed i viceparrocci delle parrocchie di Monsampolo del Tronto, Padre Tonino Camaioni e Don Daniele De Angelis.

Al termine serata, ai partecipanti verrà omaggiata una copia del libro.

Giuseppe Binni, è nato a Monsampolo del Tronto. Giornalista ha lavorato a Napoli, ma non ha mai interrotto il vincolo con la terra marchigiana e con il suo paese natio. Ha ricoperto incarichi di rilievo: direttore della rivista “La provincia di Napoli”; direttore dell’ufficio stampa del Commissariato di Governo per la Ricostruzione del suo organo ufficiale si stampa il “Notiziario”; cofondatore e direttore de “Il lavoro nel sud”, rivista di politica sociale nel Mezzogiorno. Ha pubblicato: L’uomo è sempre – I giorni della prova – Cronaca d’un giorno disperato – Morte d’un presidente – Per amore e per dolore – Casi d’amore – Vaghe stelle dell’Orsa (due volumi) – Quasi per caso (poesie) – In silenzio, pensando (poesie) – Il bacio della vergine – La mela d’Adamo – Non è niente.

(Letto 334 volte, 1 oggi)