CIVITELLA DEL TRONTO – Sabato 9 maggio alle 16.30 inaugurerà la collettiva d’arte “Proiezioni Personali” visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 19 fino al 16 maggio. Una delle principali caratteristiche del fare arte è la molteplicità intrinseca applicata alle sue esternazioni. Un volto, un fiore, un panorama, o una sensazione emotiva non verranno visti nello stesso modo da due artisti diversi. L’arte è anche esternazione di ciò che si ha dentro, attraverso il proprio personalissimo linguaggio comunicativo; tutto ciò sì è voluto esprimere in questa mostra, tramite una panoramica su 12 artisti marchigiani.

L’evento si svolgerà all’interno di uno dei posti più belli del Centro Italia: la Fortezza di Civitella del Tronto. Fra le più grandi e importanti opere di ingegneria militare d’Europa, essa copre una superficie di 25 mila mq ed una lunghezza di oltre 500 metri. Questo spettacolare punto di osservazione è rimasto nei secoli praticamente intatto e ha fatto sì che la città aderisse al circuito de “I Borghi più belli d’Italia”.

Accanto ai suggestivi panorami e agli ambienti perfettamente conservati, al centro della Fortezza sono stati completamente restaurati dei locali adibiti ad esposizioni d’arte; è proprio in questi locali che approda la Collettiva di pittura “Proiezioni Personali“.

Gli artisti partecipanti sono: Milena Bernardini, Emanuele Califano Lidak, Carlo Di Lorenzo, Elena Di Lorenzo, Virginia Di Saverio, Claudio Ferroni, Giusy Gaetani, Daniela Piunti, Nadia Portelli, Fabrizio Scartozzi, Gabriele Scartozzi, Giusy Scartozzi.

Curatore artistico: Massimo Pasqualone. Per ulteriori informazioni: http://www.fortezzadicivitella.it/.

(Letto 245 volte, 1 oggi)