SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Avrà luogo, venerdì 15 maggio, una piccola rassegna culturale al Museo del Mare di San Benedetto organizzata dall’associazione “L’Onagro” con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto.

Si comincia venerdì 15 maggio, alle 21, con Ettore Picardi che proporrà un percorso attraverso i suoi ultimi componimenti poetici dal titolo “Le prossime origini”. Venerdì 22 maggio sarà la volta di Alessandro Pertosa e Lucilio Santoni con il loro recente lavoro intitolato “Maledetta la Repubblica fondata sul lavoro”. Venerdì 5 giugno sarà la volta di Americo Marconi che ci parlerà del suo “L’armilla d’oro”. E infine venerdì 12 giugno la giovane Linda Maggiori si cimenterà in un work-shop rivolto a bambini dai 4 ai 90 anni dal titolo “Salviamo il mare”.

“Non si tratta di semplici presentazioni di libri o incontri con l’autore – spiegano gli organizzatori – bensì momenti in cui si affina l’arte del discorrere e la pratica della logica, come esperienze necessarie per un’educazione alla cittadinanza consapevole. Sentirsi a casa e ritrovarsi dentro un racconto, un ragionamento o una testimonianza possono generare aperture inaspettate nella sensibilità di chiunque, nonché offrire parole e senso ai sentimenti più intimi. Possono contribuire a far nascere l’adesione a una comunità culturale, offrendo la possibilità di non sentirsi soli al mondo. Con la consapevolezza che ciò che troppo spesso manca sono le parole e un linguaggio capace di dare orizzonti vasti al pensare se stessi e il mondo, se stessi nel mondo”.

(Letto 229 volte, 1 oggi)