SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si ripete l’evento più atteso dai lettori della riviera. L’associazione culturale “I luoghi della scrittura” in collaborazione con il Consorzio universitario piceno presenta la sesta edizione del festival letterario “Piceno d’autore”.

Tra il 22 e il 30 maggio sono in programma convegni di approfondimento, mentre tra il 9 e il 12 luglio le premiazioni legate al mondo dell’editoria. Il leitmotiv di quest’anno: l’economia. “Oltre ad essere un argomento importante, chiarisce Silvio Venieri, è un tema che tutti oggi sono tenuti ad affrontare”.

Il 22 maggio si terranno due incontri. Alle ore 10 presso l’Università politecnica delle Marche il seminario “Made in Italy made in Expo: il turismo”. Lo stesso giorno alle ore 18.30 nella sala conferenze dell’Hotel progresso si svolgerà l’incontro con Giuliano Bartolomei e Alessandra Marcozzi, autori del saggio “Come finanziare una start – up innovativa”. Il 23 maggio alle 17.30 presso l’auditorium del megastore Giocondi ci sarà l’incontro con Saturnino, bassista noto anche per le felici collaborazioni con Jovanotti e Battiato e autore del libro “Testa di basso”.

L’incontro con il vaticanista Giacomo Galeazzi sarà il 28 maggio alle ore 18 presso l’auditorium Tebaldini. Il giornalista de “La stampa” presenterà la sua pubblicazione “Papa Francesco. Questa economia uccide”. Il 29 Maggio alle ore 18 presso la sala conferenze dell’Hotel progresso incontro con gli autori Antonio Belloni (“Food economy. L’italia e le strade infinite del cibo tra società e consumi”) e Marco Bettiol (“Raccontare il made in Italy”) mentre alle 21.15 interverrà il giornalista e scrittore Roberto Ippolito (“Abusivi”) che il giorno successivo condurrà una tavola rotonda dal titolo “L’uscita dal tunnel”.  Valerio Castronovo, editore de “Il sole 24 ore” parlerà del suo saggio “La sindrome tedesca” il 30 maggio alle ore 18 presso la sala conferenze dell’Hotel progresso. Insieme a lui sarà Alessandro Barbera, autore de “La lunga notte dell’euro”.

La seconda fase di incontri, che si svolgeranno presso la Palazzina azzurra, inizierà il 9 luglio con lo scrittore Giuseppe Lupo che alle 21.15 presenterà il libro “Viaggiatori di nuvole”. Il giorno seguente verrà assegnato il premio editor 2015 a Jacopo De Michelis della Marsilio editori ed interverrà Luca Mastrantonio, autore di “Pazzesco!”. L’11 luglio avrà luogo il conferimento del premio nazionale alla personalità del mondo editoriale 2015 a Renata Colorni, traduttrice di Thomas Mann e Freud e ideatrice della collana “I meridiani”. In chiusura, il 12, sarà assegnato il riconoscimento alla casa editrice Il mulino e Ugo Berti Arnoaldi, presidente della fondazione Il mulino terrà una lectio magistralis.

(Letto 208 volte, 1 oggi)