ACQUAVIVA PICENA –  Sabato 30 maggio dalle ore 9 si svolgerà in Acquaviva Picena il Palio dei Bambini “Vivere la Storia da Protagonista”  organizzato dall’associazione Palio del Duca.  Il progetto inserito nel programma scolastico ha come finalità conoscere il proprio territorio e avvicinarsi alla sua storia e alle tradizioni che lo caratterizzano, vivendo la storia da protagonisti.

Durante la quinta serata culinaria dedicata ai prodotti dell’Orto il presidente Nello Gaetani  ha presentato alla stampa il drappo dipinto da Niccolò Scarponi. Presenti il sindaco di Acquaviva Picena Pierpaolo Rosetti, il sindaco di Monteprandone Stefano Stracci e l’assessore Valeria Noci di Monsampolo del Tronto. Con l’Unione dei Comuni siglato il 29 dicembre 2014, l’Associazione Palio del Duca, dopo aver coinvolto Mosampolo del Tronto 12 anni, ha interessato anche il comune di Monteprandone grazie alla dirigente Fraticelli Francesca dell’ Istituto Scolastico.

Tutti sono concordi nell’affermare che il Palio dei Bambini  è una sorte di ritualizzazione di un nuovo stare insieme.

 

Sono stati assegnati ruoli e costumi ai ragazzi della scuola Primaria “ B da Monte” dell’ I.C. di Monteprandone  classe 5° A, gruppo figuranti,  le Classi IV del plesso via Benedetto Croce che parteciperanno  come atleti  del Rione Falco, colori Verde-Rosso.

I ragazzi di Monsampolo del Tronto delle classi IV e V primaria come atleti e figuranti del rione Picchio colori bianco celeste e i ragazzi dell’Istituto Scolastico Comprensivo di  Acquaviva Picena che partecipano con figuranti e atleti dei due rioni Aquila colori – arancio – celeste, Civetta  colori giallo- nero.

A impersonare il ruolo di Forasteria è stata scelta Benedetta Gaetani.

I ragazzi entusiasti sono stati seguiti dai volontari dell’Associazione Palio del Duca  che hanno completato  gli allenamenti degli atleti che parteciperanno ai giochi Storici del Palio; corsa con i sacchi, corsa con le paiarole, tiro alle palle,tiro alla Fune

298 bambini si raduneranno presso il Plesso Scolastico di Acquaviva Picena. formato il Corteggio Storico in via Leopardi si potrà assistere alla Benedizione del Drappo di Don Alfredo Rosati e il Vescovo Emerito Gervasio Gestori poi tutti in piazza del Forte per la lettura della Dote, spettacoli del Corpo di Ballo di Maria Luigia Neroni,Artisti di Strada e Giochi Storici. Ingresso gratuito.

(Letto 268 volte, 1 oggi)