SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Appuntamento d’eccezione con la grande musica. Dall’11 al 13 giugno alle 21.15, presso il teatro Concordia, è in programma la ventesima edizione del festival Léo Ferré. L’ingresso è libero su prenotazione (centroleoferre@libero.it/ teatro concordia 0735588246).

La targa Léo Ferré 2015 commemora il centenario della nascita di Edith Piaf e, in ricordo del “passerotto” che incantò Parigi, sarà consegnata nelle mani dell’interprete Daniela Fiorentino. A Benjamin Clementine andrà invece la targa del ventennale.

L’acclamato cantante inglese sarà protagonista della seconda serata. “Ha cantato con Björk e Paul McCartney lasciando entrambi stupefatti” spiega l’organizzatore Giuseppe Gennari. Durante la stessa serata canteranno Carmine Torchia e il quartetto di Alex Bandini.

Nel corso della prima serata sono previsti i concerti degli Scraps e degli Eugenio in via di gioia con la partecipazione di Dante Francani. Sono invece in programma per la sera del 13 le esibizioni di Sandra Aliberti e di Daniela Fiorentino assieme all’intervento di Lucio Matricardi.

Il festival Ferré segna un percorso virtuoso fin dall’immagine scelta per rappresentarlo che è firmata da Sergio Staino . “La levatura di questa kermesse è stata riconosciuta anche dal direttore del club Tenco e dal quotidiano francese Le monde” chiarisce Giuseppe Gennaro.

(Letto 287 volte, 1 oggi)