L’Ama festival nasce dalla volontà di aprire le porte della comunità terapeutica alle persone e rientra all’interno di un percorso formativo legato alla coscienza e all’etica comune. In questa seconda edizione la figura centrale è quella dell’Uomo nero tra leggende, realtà, filosofia, antropologia, arte e letteratura. L’Ama festival è patrocinato dalla regione Marche e dall’Assemblea legislativa della regione Marche ed è realizzato anche grazie al contributo della Fondazione Prosolidar Onlus. Il festival è ad ingresso gratuito ed è’ stato presentato da Mariapaola Modestini, Vicepresidente dell’Ama-Aquilone Coop e da Carla Capriotti, Coordinatrice del Festival.  Ospiti delle serate Peppe Dell’Acqua, Gabriele Nissimi, Wu ming 2 e Contradamerla, Claudio Widmann, Aldo Nove, Alessandra Castellani, Marco Cruciani e Mario Dondero, Ottetto dell’Orchestra di Piazza Vittorioe molti altri ancora. Per info: www.ama.coop.

(Letto 174 volte, 1 oggi)