SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come consuetudine la serata conclusiva del Maremoto Festival, manifestazione dedicata alla musica e alle arti visive organizzata dalla cooperativa “O.per.O” con il patrocinio e il contributo dell’Amministrazione Comunale di San Benedetto del Tronto, sarà dedicata alle sonorità reggae, soul e ska.

“Rainska” band ska – punk – rock di Teramo aprirà le danze domenica 26 luglio prima dei tradizionali fuochi d’artificio della Festa della Madonna della Marina che si potranno essere visti dall’area ex galoppatoio adiacente al porto.

Subito dopo lo spettacolo pirotecnico, ad accendere l’area verde sarà il gruppo “The Bluebeaters”.  A sei anni di distanza del precedente album, tornano con un nuovo album “Everybody Knows” uscito ad aprile in contemporanea in tutta Europa, in Giappone ed in Nord America. La band recupera gli stimoli iniziali che avevano l’avevano fatta nascere tornando ad un suono più vintage e alla formazione originale a cui, dopo la separazione da Giuliano Palma, si è aggiunta l’ormai imprescindibile presenza di Pat Cosmo alla voce.

La chiusura della kermesse di musica e arti visive è lasciata al dj set delle due crew “Polleggio” e “Muccigna”. L’ingresso è gratuito. Per informazioni 333.5099339; www.maremotofestival.it; facebook.com/MaremotoFestival.

(Letto 134 volte, 1 oggi)