Anche quest’anno torna l’ appuntamento con la sagra dei Maccheroncini di Campofilone: dal 7 al 10 agosto infatti dalle ore 19 presso l’omonimo paese in provincia di Fermo si dedicheranno tre serate a questo piatto, riconosciuto dalla Regione Marche come prodotto tipico tradizionale. I Maccheroncini hanno dato al comune di Campofilone una risonanza mondiale: questa sagra,tenutasi la prima volta nel 1964, è giunta a contare oltre 15.000 presenze in tre giorni. La tradizione della pasta all’uovo di Campofilone è antichissima:  inizia infatti nel 1400,  quando i Maccheroncini venivano definiti “capelli d’angelo”, prosegue poi nel Concilio di Trento del 1560,  nei quaderni di cucina di alcune casate nobili del 1700 e del 1800 e nei libri di Giacomo Leopardi, in cui il poeta elencava  tre modi diversi in cui preferiva i prodotti di pasta all’uovo di Campofilone. Ogni sera è previsto uno spettacolo musicale diverso.

(Letto 262 volte, 1 oggi)