SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica 9 agosto, alle 21.30, la Palazzina Azzurra ospiterà Ettore Picardi. Il magistrato presenterà il libro “Le prossime origini”, terzo lavoro della sua carriera letteraria. Converserà con l’autore Francesco Tranquilli, scrittore e docente di lingua francese.

L’evento, organizzato dall’associazione culturale “I luoghi della Scrittura”, dalla libreria “La bibliofila” con il patrocinio dall’Amministrazione comunale, è ad ingresso gratuito.

“Le prossime origini” racconta la storia di un uomo che scrive di se stesso confidando di poter raggiungere la libertà con le parole. Un’indagine sul potere della memoria, ricordando il più possibile per arrivare a un impossibile accordo col proprio tempo, magari truffandolo.

Ettore Picardi e nato a Napoli nel 1963 e vive a San Benedetto del Tronto. Laureato in giurisprudenza, ha lavorato come magistrato ad Ascoli Piceno dal 1991 al 2013 e attualmente si trova presso il foro de L’Aquila. La scrittura e la poesia sono da sempre sue compagne di viaggio.

Un’attività iniziata nel 2009 con la pubblicazione della prima raccolta di testi poetici, “Da una casa che non so dov’e”, cui ha fatto seguito nel 2012 “Le predilezioni del pomeriggio”.

(Letto 197 volte, 1 oggi)