TORNANO LE ROMANTICHE NOTE DEL FESTIVAL LISZT
GROTTAMMARE – I riflettori si accendono nuovamente sul Vecchio Incasato di Grottammare e questa volta per la XII edizione del Festival Liszt, un appuntamento da non mancare per gli appassionati della musica classica.

Il Festival celebra il soggiorno del grande compositore e pianista ungherese Franz Liszt nella Perla dell’Adriatico: il musicista alloggiò nella città di Grottammare nell’estate del 1868 e ne rimase affascinato a tal punto da descriverla come luogo di pace e di serenità. Nel calendario ricco di eventi bisogna segnalare innanzitutto la serata inaugurale del 18 agosto, dove ad esibirsi è il giovane pianista Jacopo Fulimeni, che con le sue note ci fa conoscere da vicino Bach, Liszt e Rachmaninov.

Il 20 agosto sarà la volta del pianista Lukas Vondracek, vincitore del Concorso internazionale della Repubblica di San Marino 2012, ci porta in un viaggio fra gli accordi e la passione di Liszt con un concerto interamente dedicato alle sue opere. Per info consultare il sito ufficiale del festival www.festivaliszt.com.

(Letto 256 volte, 1 oggi)